smile_nd



Recent works

Recent series

  1. Words:
    8,265
    Works:
    3
  2. Words:
    1,983
    Works:
    1
  3. Summary

    Raccolta di OS Gennex a tema fantascientifico

    Words:
    6,767
    Works:
    3

Recent bookmarks

  1. Public Bookmark 5

    Tags
    Summary

    Lauro abbandona il dorso della mano sulla fronte sudata, ed esala un respiro profondo, appagato. Gli è capitato di andare a letto con tanti di quei musicisti con vacue manie di grandezza che non si è ancora abituato al modo famelico eppure quasi tenero che ha Doms di soddisfarlo. Il solo fatto che Edoardo se ne preoccupi invece di mandarlo via col cazzo ancora in tiro la dice lunga. Alcuni lo fanno perché succhiare cazzi è da froci, e loro non lo sono, insistono; altri perché, semplicemente, sono stronzi egoisti che hanno solo voglia di svuotarsi le palle. Doms, per fortuna, è diverso. Doms ama il sesso, ama vivere e non negarsi niente, certamente non il piacere di dare piacere. E inoltre sembra apprezzare genuinamente la sua compagnia, Lauro gliel’ha letto negli occhi fin dalla prima parola che gli aveva rivolto davanti a un Alexander; si erano illuminati. In quel momento Doms gli aveva infuso questa sensazione di essere una persona che parla con molti ma lega con pochi.

     

    [Fanfic in risposta al prompt "Lauro/Doms, 80s!AU in cui uno dei due è in una rockband e l’altro è un groupie" di smile_92 all'interno del #vilifest (a cura di LandeDiFandom)]

    Language:
    Italiano
    Words:
    6,066
    Chapters:
    1/1
    Collections:
    1
    Comments:
    21
    Kudos:
    38
    Bookmarks:
    5
    Hits:
    467

    04 May 2020

  2. Public Bookmark 9

    Summary

    Serie di episodi autoconclusivi ma legati tra loro, ambientati nella Firenze dei giorni nostri.

     

    In cui Francesco, Lorenzo e Giuliano rimettono insieme i pezzi di una vita e ne costruiscono un'altra. Tutto intorno a loro, le persone che toccano con gli occhi e con le dita.

    Words:
    215,370
    Works:
    21
    Bookmarks:
    9

    20 Feb 2019

  3. Public Bookmark 4

    Tags
    Summary

    Prima di te ero solo un pazzo, ora lascia che ti racconti
    Avevo una giacca sgualcita e portavo tagli sui polsi
    Oggi mi sento benedetto e non trovo niente da aggiungere
    Questa città si affaccerà quando ci vedrà giungere
    Ero in bilico tra l'essere vittima, essere giudice
    Era un brivido che porta la luce dentro le tenebre
    E ti libera da queste catene splendenti, lucide
    Ed il dubbio o no, se fossero morti oppure rinascite



    In cui non puoi riconoscere la persona sotto il casco e Francesco non riesce a scrivere una lettera.

    Series
    Language:
    Italiano
    Words:
    4,484
    Chapters:
    1/1
    Comments:
    24
    Kudos:
    33
    Bookmarks:
    4
    Hits:
    801

    11 Jan 2019

Navigation